La vibrazione di un joystick

Prima di comprare un joystick dovremo conoscere almeno le sue caratteristiche principali, al fine di adattarle meglio alle nostre esigenze – e concludere un affare vantaggioso e un acquisto mirato. Per farlo possiamo aiutarci su siti internet specifici del prodotto, come questo, oppure leggere articoli come il seguente. Nelle prossime righe infatti parleremo della vibrazione di un controller, fondamentale per la scelta di un prodotto di qualità.

La vibrazione è stata introdotta da poco, ed è quindi una caratteristica che troviamo prettamente nei nuovi controller. Infatti il sistema di vibrazione integrato è una peculiarità degli ultimi joystick lanciati in commercio. Prima di qualche anno fa infatti tale peculiarità non era neanche contemplata! Oggi invece grazie a questa funzione i giocatori possono vivere un’esperienza immersiva e realistica del gioco. Infatti questa vibrazione ci consente di calarci al meglio nel gioco, e far immedesimare ancor di più l’utente nel videogioco. Per questa ragione ormai tale dato è talmente importante che la maggior parte dei giocatori non può più farne a meno.

Pensiamo per esempio ai giochi di lotta, o a quelli in cui guidiamo una macchina: in questi casi – come anche in molti altri – la vibrazione ci rende ancor più partecipi del gioco. Infatti grazie a questi piccoli movimenti del controller possiamo essere catapultati direttamente nella storia del gioco, ed esserne totalmente coinvolti. Con dei semplici movimenti vibratori possiamo sentire grazie al controller determinati movimenti. Per esempio riusciamo ad avvertire quando l’auto che stiamo guidando passa dall’asfalto all’erba, oppure possiamo sentire gli effetti di un attacco in un gioco di lotta. In entrambi i casi ciò che ne risulta è un’esperienza vivida e coinvolgente del gioco stesso.

Ma come viene attivata tale vibrazione all’interno di un controller? Per far sì che questa avvenga è indispensabile la presenza di piccoli motori. Questi vengono montati all’interno dell’apparecchio, e permettono appunto che la vibrazione del controller avvenga. A controllare tale sistema possono esserci diverse tipologie di “cervelli”, che variano a seconda del modello scelto. I joystick più costosi e ben fatti hanno un motore molto sofisticato, che genera delle sensazioni molto forti: l’esperienza di gioco in questo caso appare più vivida che mai.